06/2018
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • Dom

CartaSì punta ai pagamenti digitali via App, anche per i non clienti (ma con carta di credito)

CartaSi ha deciso di entrare con vigore nel mercato dei pagamenti digitali con il lancio di #MySi.Si tratta di una soluzione basata su un'app, sia per Android sia per iOS, che permette la gestione delle proprie carte e i pagamenti.Quando parlo di gestione delle carte, intendo la possibilità di verificare le spese, i pagamenti online, ma soprattutto la creazione di un digital wallet.MySi è un app scaricabile gratuitamente dagli store, ma che si attiva nel momento in cui l'utente si manifesta come cliente di Carta Sì. MySi è in grado di gestire ogni tipo di carta Visa e Mastercard (carte di credito, di debito e prepagate).Per i clienti CartaSi, MySi mette a disposizione servizi informativi e dispositivi di CartaSi e pagamenti sicuri tramite smartphone associando le proprie carte; a chi non è cliente CartaSi, MySi consente pagamenti sicuri tramite smartphone associando le proprie carte.Ma funziona anche se non si è clienti Carta Sì, sebbene con alcune limitazioni.Se si possiede una CartaSì, attraverso l’app MySì si ha il controllo delle proprie spese online e la possibilità di aumentare i servizi della propria carta di credito anche se non si è clienti di CartaSì.Su di uno smartphone moderno, dotato di lettore d'impronte digitali, si potrà effettuare il login con "l'imposizione di un dito". Infatti, l’impronta digitale sostituisce completamente la password aumentando la sicurezza e rende vecchi e obsoleti i codici PIN.Ma quali sono i vantaggi? Per fare acquisti con smartphone, in negozio e online, attraverso MySi Pay, basterà veramente attivare l'App e apporre il dito per avviare il pagamentoPotevano finire qui i vantaggi dell'App moderna? ovviamente no, infatti è possibile ricevere le notifiche sia dei pagamenti sia per eventuali accessi non voluti, quindi più sicurezza, ma anche fare ricariche telefoniche direttamente dall’App, o controllare i punti sul programma fedeltà (IoSi)Per i non clienti Carta SìAccennavamo al fatto che l'App ha una funzionalità avanzata di pagamento anche se non si è clienti. Infatti, gli utenti che non fanno parte del circuito CartaSì possono comunque scaricare l’app e utilizzarla, con differenze sostanziali per utenti iOS e Android.Per gli utenti iOS, si possono effettuare i pagamenti tramite un codice speciale chiamato QR Code e un altro sistema chiamato WEB Code.Per gli utenti Android, che non hanno ApplePay per ovvi motivi di piattaforma, possono pagare con un sistema chiamato HCE, che non è altro che una emulazione della carta di credito, una carta virtuale che consente di fare acquisti in negozio tramite lo smartphone.Ovviamente,gli utenti che non sono clienti Carta Sì non hanno a disposizione i punti fedeltà.La virtualizzazione della carta e l'utilizzo in negozio attraverso l'uso dell'impronta velocizza le operazioni e le rende intrinsecamente sicure, a tutti vantaggio degli utenti.Un buon passo in avanti di Carta Sì.#MySIQui i link per scaricare l'app.- iOS https://itunes.apple.com/it/app/mysi-di-cartasi/id518695175?mt=8- Android https://play.google.com/store/apps/details?id=it.icbpi.mobile&hl=itMister Reset, il blog di Gigi Beltrame

Mapp Digital, qualche consiglio per non perdere i clienti dopo le feste

Mapp Digital, azienda internazionale che propone una soluzione integrata di marketing automation e DMP, individua alcuni aspetti da tenere presenti prima, durante e dopo le feste di Natale, per intera...

La normativa fa a pugni con se stessa: tra GDPR e dati sanitari il gioco non quadra

Francesco Maria Pizzetti, ordinario di diritto costituzionale (Università degli studi di Torino) e presidente dell'Autorità Garante per la privacy tra il 2005 e il 2012, spiega piccoli 'drammi' e in...

Serie A, pronto il nuovo bando per i diritti TV 2018 - 2021 | Aggiornata

L'assemblea della Lega Serie A ha approvato il bando per la vendita dei diritti TV relativi al triennio 2018 - 2021. L'obiettivo prefissato consiste nel ricavare almeno 1 miliardo e 50 milioni di Euro...

Il Canone Rai ha portato un gettito di 1,6 miliardi di Euro nel 2017

Il Ministero dell'Economia ha diffuso i dati relativi al gettito generato dal Canone Rai nel 2017. Il balzello più odiato dagli italiani ha portato in cassa 1,61 miliardi di Euro, in linea con le......

La maledizione del 9

Non mi riferisco al numero della maglia del Milan che apparteneva a Pippo Inzaghi, ma a quella informatica.Dal funerale del Mac OS 9 celebrato da Steve Jobs, il numero 9 per i prodotti di un certo livello ha sempre avuto problemi seri, fino a sparire.Microsoft ha saltato il 9 dalle versioni di Windows, per dimostrare un taglio netto con il passato e dare nuovo vigore al sistema operativo.Ora anche Apple salta il numero 9 per celebrare un proprio cavallo di battaglia, la "X".Infatti, il prossimo iPhone di punta, si chiamerà iPhone X, un telefono che rompe molti dei legami con il passato.Costerà molto di più dell'otto e otto plus, ma sarà un prodotto nuovo e diverso, non solo una nuova versione di qualcosa di già conosciuto ma solo mostrato in una versione migliore di sempre.Mister Reset, il blog di Gigi Beltrame

Vendite di TV OLED 2017: +133% anno su anno e picco a novembre 2017

IHS Markit ha realizzato un'analisi di mercato riguardante le vendite di TV OLED. L'andamento nel corso dell'ultimo anno è stato molto positivo: le vendite sono aumentate del 133% anno su anno,......

IDC, i device indossabili raddoppieranno nel 2021

Il mercato dei device indossabili si sposta dai semplici bracciali per misurare l'attività fisica ai Basic Watches che nel 2021 saranno il dispositivo elettronico da polso più diffuso. Le previsioni...

David Letterman torna con il suo "talk show" su Netflix dal 12 gennaio

David Letterman torna con il suo nuovo "talk show" a circa due anni dalla fine del "Late Show", lasciato dopo ventidue anni di attività....

VESA è al lavoro sulla prossima generazione di DisplayPort

La Video Electronics Standards Association (VESA) ha annunciato lo sviluppo della prossima generazione di DisplayPort. L'obiettivo prefissato consiste nel rendere disponibile una banda passante oltre....

Apple si prepara alla produzione della docuseries "Home"

Apple è sempre più interessata alla creazione di contenuti televisivi originali, seguendo l'esempio di colossi del segmento come come Netflix e Amazon. Stando a quanto riportato da.....

Xbox One, PS4 e Switch: le esclusive più attese del 2018

Quali sono le esclusive che attendete maggiormente ?...

App Store e Play Store crescono del 35% rispetto al 2016 | Sensor Tower

Sensor Tower ha svolto un'indagine che mostra la crescita di App Store e Play Store nel corso del 2017...

Il POS senza costi fissi per ogni partita IVA c'è: si chiama myPOS

Dal 2016 la legge di stabilità ha introdotto l’obbligo di possesso del POS per gli esercenti e i professionisti (quindi ogni partita IVA) e ha anche abbassato la soglia entro la quale va accettato il pagamento elettronico: non più 30 euro ma 5. Nonostante tutto, la diffusione è piuttosto bassa e sappiamo che non tutti accettano un pagamento con carta perché "ricevere il pagamento costa".myPOS viene incontro a tutta questa categoria di professionisti ed esercenti con una soluzione "tutto incluso" di incasso e pagamento che aiuta a ridurre i costi dei servizi bancari eliminando i canoni, costi fissi e bolli e via di seguito.È un servizio ideato specificatamente per rispondere a tutte le esigenze di pagamento senza contanti, online o in negozio.In Europa sono già oltre 40.000 le imprese che si affidano ai servizi myPOS, da negozi a palestre, da taxisti a professionisti, perché si paga solo per l'uso e i vantaggi sono molteplici.Si attiva in pochissimi minuti, non prevede costi di connessione dati, incasso dalle carte istantaneo con accredito su carta Visa gratuita, nessun tipo di canone o costo fisso.Chi utilizza myPOS ha la disponibilità dei soldi elettronici ovunque si trovi, 24h/7/365 e può controllare lo stato del contro con un'APP Mobile o con l'Home banking per tenere sotto controllo gli incassi e i pagamenti.Il cliente di #myPOS può utilizzare i fondi incassati fin da subito, senza dover scendere a compromessi con scadenze di pagamento e lunghi tempi di valuta. Ogni pagamento ricevuto tramite myPOS, sia online sia via dispositivo POS, è accessibile all'istante sul conto.A questi servizi, si aggiungono dei vantaggi interessanti, ossia la possibilità di offrire dei servizi "di ricarica" aggiuntivi, con incasso immediato, come per esempio le ricariche telefoniche, abbonamenti TV, conti gioco online e molto altro.Per chi ha un sito di eCommerce, myPOS può sostituire i servizi di pagamento immediatamente, myPOS Online consente di accettare pagamenti sui siti web, applicazioni mobile, tramite e-mail o telefono. Accetta facilmente le carte da praticamente qualsiasi posto al mondo.Non ultimo, myPOS è anche uno strumento di marketing. Infatti, il cliente di myPOS può incrementare le vendite e fidelizzzare i clienti con le Private Label GiftCard. Infatti, tra le tanti opportunità, si può sfruttare myPOS per creare una serie di opportunità con le carte regalo, rendendo unico un evento speciale. Sono molte le carte regalo myPOS disponibili, con varie grafiche tra cui scegliere e possono essere caricate direttamente dal dispositivo POS.Scopri di più: Mister Reset, il blog di Gigi Beltrame

LG G7: nuovi indizi nell'app LG Pay/Wallet

Una nuova versione dell'app LG Wallet/Pay, non disponibile in Italia, suggerisce l'arrivo di LG G7...

Xmas Giftie: i regali di natale di Samsung per i membri della comunità

L'attività Natale di Samsung, Xmas Giftie, ha avuto una certa eco. In pratica, gli appartenenti alla comunità Samsung, dopo aver scaricato l’app Samsung Members, possono giocare e partecipare alle attività proposte, ma soprattutto vincere interessanti premi Samsung guadagnando punti (Giftie Points) per scalare la classifica e vincere il premio finale, un fantastico viaggio “all inclusive” per due persone a Bora Bora ma anche tantissimi altri premi.Tra le attività, con “Calendario dell’avvento” è possibile scoprire il calendario del giorno aprendo la finestrella corrispondente e scoprire subito se si è tra i vincitori di un regalo Samsung a sorpresa. Con “Xmas Shopper” è possibile trovare il regalo perfetto per i propri cari grazie all’aiuto di un esperto messo a disposizione da Samsung. Con il gioco dello “Struzzo Volante” si dovrà invece far avvicinare il protagonista del celebre spot Samsung al traguardo rappresentato da una casetta blu, resistendo alle distrazioni esercitate da palle di neve, cannoni sparaneve e aeroplani che cercheranno di bloccare il suo viaggio.Mister Reset, il blog di Gigi Beltrame

Test di resistenza degli smartphone: i top e i flop del 2017 secondo JerryRigEverything

Lo youtuber ha pubblicato un video riassuntivo in cui rivela quali sono stati i migliori e i peggiori dispositivi sottoposti a test nell'anno appena concluso....

Il nuovo HTC Vive potrebbe essere presentato al CES 2018

HTC potrebbe presentare una nuova versione di Vive al CES 2018. L’annuncio passa da Twitter...

Essential Phone è al sicuro da Meltdown e Spectre con le patch di gennaio

Essential Phone riceve le patch di sicurezza di gennaio e il fix contro le vulnerabilità Meltdown e Spectre....