06/2018
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • Dom

Come pulire ugelli stampante Epson

Dopo aver letto la mia guida all’acquisto dedicata alle stampanti Epson hai finalmente provveduto a rimpiazzare la vecchia stampante in tuo possesso con un modello più recente della famosa azienda....

Nuovi firmware per le fotocamere Panasonic GH5, GH5S e G9

Panasonic ha rilasciato nuovi aggiornamenti firmware per le fotocamere mirrorless GH5, GH5S e G9....

Apple, al WWDC potrebbe arrivare il supporto multiplayer su ARKit e AR

Apple punterà tutto sul software al prossimo WWDC: in arrivo il supporto multiplayer su ARKit e AR?...

Sony Xperia XZ2 Compact, smartphone piccolo ma potente

IN PROVA - Xperia XZ2 Compact è lo smartphone proposto da Sony a chi desidera la stessa potenza dei top di gamma, coniugata con la massima portabilità. Qualità del display e Cpu i veri plus di ques...

Sky: i 4 canali con le serie TV Mediaset Premium attivi dal 4 giugno

I canali con le serie TV Mediaset Premium saranno attivi su Sky dal 4 giugno. Le novità fanno parte dell'accordo raggiunto tra Sky e Mediaset lo scorso aprile, lo stesso che ha portato anche 5 canali...

Ultra HD Blu-ray Sony UBP-X700: disponibile aggiornamento Dolby Vision

Il lettore Ultra HD Blu-ray Sony UBP-X700 è stato aggiornato per supportare Dolby Vision....

Nest Hello parla italiano. Ecco il campanello smart con videocamera

Arriva il campanello "smart" di Nest che permetterà di avere video in HD ma anche di avvisare gli utenti in caso di presenza di persone e con funzioni di "Parla e Ascolta in HD". ...

Chrome OS: i file Android saranno finalmente accessibili dal gestore file

Da qualche tempo ormai, le applicazioni Android sono disponibili anche sulla maggior parte dei Chromebook, seppur con qualche problema di ottimizzazione. Non è possibile, ad esempio, accedere.....

WWDC 2018: cosa aspettarsi dalla presentazione di Apple del 4 giugno

Il WWDC 2018 aprirà le porte il prossimo 4 giugno con la classica conferenza in cui Tim Cook e i suoi ingegneri sveleranno al mondo le novità in arrivo sui dispositivi Apple. Ecco cosa dobbiamo aspe...

ZTE e Huawei, vittime della guerra commerciale fra USA e Cina? #prospettive

Il 16 aprile 2018 il dipartimento del commercio statunitense ha emesso un “Denial Order” contro ZTE, obbligando le aziende americane a sospendere ogni fornitura di servizi o prodotti al......

Xiaomi Mi Notebook Air 13 2018: tanta potenza con Kaby Lake-R

Xiaomi si sta aprendo al nostro mercato ma per gli apprezzati Mi Notebook Air bisognerà purtroppo attendere, servono infatti le dovute certificazioni e qualche aggiustamento alla tastiera......

Retelit rifà il look Ict al Gruppo ospedaliero San Donato

Tra Retelit e Gruppo ospedaliero San Donato un accordo di sei anni che prevede, tra gli altri, una rete VPLS-MPLS, connessioni in bassa latenza e capacità per l’allineamento e la replica presso i D...

Patch di Maggio e nuovi fix arrivano in Italia su Xiaomi Mi Mix 2s

Il Mi Mix 2S si aggiorna in Italia: arriva la MIUI Stabile in versione 9.5.19.0...

Nuovi aggiornamenti firmware per tre modelli LUMIX: GH5, GH5S e G9

LUMIX G: l'ibrida foto/vide Lumix GH5, la cinepresa digitale travestita da mirrorless Lumix GH5S e la top di gamma in ambito puramente fotografico Lumix G9 ricevono un importante aggiornamento firmwar...

Google elimina la sezione tablet dal suo sito dedicato ad Android

Google ha aggiornato la sua pagina ufficiale dedicata alla piattaforma operativa Android eliminando del tutto la sezione dedicata ai tablet. Attualmente, quindi, sono disponibili solo le sezioni......

Apple approva aggiornamento di Telegram per iOS. Rilasciata la versione 4.8.2

A distanza di circa due mesi dal precedente arriva un nuovo aggiornamento di Telegram per iOS di Apple. Telegram aveva ricevuto l'ultimo aggiornamento il 24 marzo scorso, Telegram X è del.....

Samsung sarebbe pronta ad ufficializzare il Galaxy Note 9 il prossimo 9 agosto

Samsung potrebbe svelare il Galaxy Note 9 il prossimo 9 di Agosto....

Le 3 occasioni perse dall'Europa e da Facebook all'audizione di Bruxelles (senza tasse e neutralità)

Ieri Mark Zuckerberg è andato all'audizione presso il parlamento europeo. Sia l'azienda sia i politici hanno perso diverse occasioni nonostante i toni trionfalistici.I have personally discussed with Facebook CEO Mr Zuckerberg the possibilty of webstreaming meeting with him. I am glad to announce that he has accepted this new request. Great news for EU citizens. I thank him for the respect shown towards EP. Meeting tomorrow from 18:15 to 19:30— Antonio Tajani (@EP_President) 21 maggio 2018 Il parlamento europeo ha perso la più grande occasione (di sempre, per dirlo in modalità Apple) per dimostrare l'importanza e la centralità della propria funzione. Non entro nel merito delle domande poste e nemmeno sul tempo dell'audizione, ma sul fatto che il Ceo di Facebook ha risposto a domande inviate precedentemente. Dove sta l'indipendenza? La cosa più incredibile è che di fronte ad uno degli uomini più potenti della terra in questo momento (piaccia o no è così) dei politici siano così disponibili a piegare la testa, quasi più preoccupati di poter raggiungere il proprio elettorato con Facebook rispetto alle questioni serie. L'impressione che il Parlamento Europeo sia subordinato pesantemente e con meno potere rispetto a quelli nazionali è, di fatto, evidente anche dalle reazioni dei politici inglesi che pretendevano, a causa delle Brexit che pesa tantissimo sulle loro teste, un'audizione personalizzata.54 minutes into the European Parliament's session with Mark Zuckerberg and he has not answered a single question. It is clear why he refused to appear in front of @CommonsCMS— Damian Collins (@DamianCollins) 22 maggio 2018 Facebook si è scusata, Zuckerberg si scusa, "eravamo impegnati sulle minacce di virus" è una mossa troppo puerile mesi dopo lo scandalo Cambridge Analytica. Ora si doveva parlare di fatti, di futuro, di mosse concrete, sono passati 40 giorni dalle audizioni americane, ci si attendeva qualcosa di più."Fake news, interferenze esterne nelle elezioni e uso illecito dei dati degli utenti restano un problema grave. Ci vorrà tempo per operare i cambiamenti necessari ma sono impegnato a stanziare gli investimenti necessari per risolvere questi problemi"Ma non è tutto.L'errore più grande commesso da Zuckerberg e il parlamento europeo è stato quello di rivolgere l'attenzione alle PMI, alle piccole aziende, coloro che non possono fare a meno dell'occasione di sfruttare i canali a disposizione delle proprietà di Facebook.Perché è un errore? Parlare del 6% di introiti pubblicitari, della presenza di applicazioni anche della concorrenza non aiuta la discussione per l'Antitrust, e il grafico di ComScore lo dice chiaramente, dati di marzo. Facebook non è un elemento terzo, trae guadagno dalla pubblicità che queste aziende fanno sui social e, guarda caso, ogni anno trova il modo di cambiare gli algoritmi di visualizzazione dei contenuti per fare in modo che le aziende debbano spendere di più per mostrare i propri contenuti. Di questo non si è scusato.Se Tajani e Zuckerberg avessero voluto fare bella figura, non avrebbero dovuto parlare solo di regolamenti e di investimenti in Europa (per l'intelligenza artificiale che porta vantaggi solo a Facebook), ma di neutralità della rete, di tassazione, di libertà dei cittadini.Invece no.Peccato.Mister Reset, il blog di Gigi Beltrame

Pentax K-1: Fowa ufficializza anche per l'Italia il servizio di upgrade a pagamento al modello Mark II

FOWA, ufficializza anche in Italia il servizio di 'upgrade': fino al 30 settembre 2018, tutte le funzioni della PENTAX K1 Mark II potranno essere integrate nel vecchio modello della camera con una spe...

Apple rilascia pubblicamente macOS 10.13.5 con Messaggi su iCloud

Dopo iOS 11.4, watchOS 4.3.1 e tvOS 11.4, Apple ha rilasciato pubblicamente anche macOS 10.13.5, un aggiornamento che "migliora la stabilità, le prestazioni e la sicurezza del Mac"......

La rivincita di Microsoft (che sorpassa Google)

Microsoft è attualmente la terza azienda con il valore di borsa più alto, dopo Apple e Amazon.Infatti, ha superato Alphabet, casa madre di Google capitalizzando 753 miliardi di dollari contro i "soli" 739 di Google.Un posto riconquistato dopo quattro anni di fatiche, ossia dalla rinascita di Satya Nadella e la dipartita di Steve Ballmer.Il futuro sembrava scritto per le FAGA (Facebook, Apple, Google e Amazon), ma i bilanci e le linee di business dicono cose diverse.Escludendo Amazon che è veramente ecclettica, i bilanci delle altre tre sono fortemente indirizzati da un solo prodotto.Apple e l'iPhone, Google e Facebook con la pubblicità.La differenza per Microsoft è il bilanciamento tra il mondo cloud, i sistemi operativi e dispositivi e infine "il mondo office".Una crescita costante, in questi anni ha raddoppiato il valore di borsa, che dimostra che l'azienda è ancora viva.E' cambiata? Nelle persone, soprattutto in Italia, nella proposizione e nei servizi offerti e magari non sempre in meglio, ma spesso è il mercato a far compiere le scelte di business, le occasioni e le opportunità che si possono compiere. In questi anni è entrata e uscita da segmenti con facilità e perdendo cifre importanti, ma è sempre lì a studiare le occasioni.Ha margine di miglioramento in tante aree, partner solidi su cui fare affidamento ed è proprio da qui che potrebbe nascere la scalata al secondo posto, in fondo Amazon è capitalizzata solo 29 miliardi di dollari in più.Quel solo è perché la cifra, 30 miliardi, corrisponde a una manovra finanziaria correttiva tipica italiana. Ci rendiamo conto?Mister Reset, il blog di Gigi Beltrame